09:00 A.M. 10:00 A.M.

[back]

Jack si nasconde all'interno dell'aeroporto e controlla i movimenti dei terroristi russi, fornendo informazioni a Curtis e alla troupe d'assalto del CTU. I terroristi cominciano ad uccidere gli ostaggi per obbligare il Presidente Logan a sottostare alle loro richieste. La First Lady scopre che non tutte le tracce della sua conversazione con David Palmer sono state cancellate.

promo | transcript

scritto da: Manny Coto
diretto da: Brad Turner
1^ visione Fox: 16 gennaio 2006 [ep. #5.03]


• Curiosità
Alle 9:25 i terroristi danno un ultimatum di 15 minuti al Presidente Logan e al CTU per evitare l'uccisione di Derek; il ragazzo sarà poi per essere giustiziato alle 9:45.
Quando Jack entra nell'aeroporto un passeggero cammina dietro di lui; lo stesso passeggero lo si vede dietro Derek quando il ragazzo segue Jack pochi minuti dopo.

• Quotes
Buchanan: With all due respect Mr. President, we don't have time.
Logan: Then talk faster!

Buchanan: Were you able to identify the terrorists from the photos Jack sent?
Edgar: Still no matches on the watch list. I tried three different coding arrays.
Buchanan: Did you try widening the parameters?
Edgar: If it was any wider, we could use the phone book.

Buchanan: You managed to rack up four protocol violations.
Chloe: Well, it's a lot worse than that if you count agency doc codes. It's more like twenty-six violations.

Martha Logan: You know, in three seconds, Mr. Burke. I am going to scream louder than any woman you've ever heard in your life.

Jack: Understand this, Bill. I don't work for you. I'm staying inside. You want my intel, fine. But I'm doing this my way.

[episodio successivo]