11:00 A.M. 12:00 A.M.

[back]

Data di trasmissione Fox Usa: 17 gennaio 2005
Data di trasmissione Fox Italia: 20 ottobre 2006
Data di trasmissione Rete4: inedito
Scritto da: Peter M. Lenkov
Diretto da: Jon Cassar
Show Star: William Devane (James Heller), Kim Raver (Audrey Raines), Alberta Watson (Erin Driscoll), Kiefer Sutherland (Jack Bauer)
Recurring Role: Jonathan Ahdout (Behrooz Araz), Roger R. Cross (Curtis Manning), Louis Lombardi (Edgar Stiles), Lana Parrilla (Sarah Gavin), Geoff Pierson (John Keeler), Mary Lynn Rajskub (Chloe O'Brian), Nestor Serrano (Navi Araz), Aisha Tyler (Marianne Taylor), Tony Plana (Omar), Angela Goethals (Maya Driscoll), Shohreh Aghdashloo (Dina Araz)
Guest Star: Anil Kumar (Kalil Hasan), Phyllis Lyons (Karen Pendleton), Robertson Dean (Henry Powell), Rick Hall (Sgt. Paulson), J. Patrick McCormack (Robert Franklin), Kent Faulcon (CHP Officer), Dominick LaRae (Bad Boy Jim), Danny Arroyo (Bad Boy Dan), Dana Waters (Keeler's Assistant), Mitchell A. Steinberg (CHP Officer's Partner), Michael Bofshever (CTU Doctor), Kevin Alejandro (Kevin), Leighton Meester (Debbie Pendleton)

La Driscoll finalmente decide di collaborare con Jack e lo fa rilasciare dalla polizia. Kalil Hasan, intanto, ha rubato un pickup e procede verso il nascondiglio dei terroristi sotto lo sguardo dei satelliti. Per evitare l'imminente processo, Heller chiede a Audrey di strangolarlo con le catene con le quali sono legati ma la donna si rifiuta di aiutare il padre. Audrey nota però nella stanza in cui sono rinchiusi un tubo del gas e d'accordo col padre lo manomette facendo così fuoriuscire la sostanza velenosa: i due si dicono addio. A Chloe, messa sotto custodia, viene data una sola opportunità per evitare un processo e la probabile condanna: presentare immediatamente le dimissioni. La ragazza accetta. Kalin viene fermato da un gruppo di ragazzi che ingiuriano la sua etnia: sopraggiunge immediatamente una pattuglia della polizia che però decide di far controllare il veicolo guidato dall'uomo. Il poliziotto riceve all'ultimo momento l'ordine di non arrestare Kalil ma il terrorista si rende conto di ciò che è successo: non volendo compromettere il piano dei suoi compagni, poco dopo si suicida scontrandosi con un tir. Omar si accorge delll'odore del gas e fa trarre immediatamente in salvo Heller e Audrey. A casa Araz, arriva la madre di Debbie che chiede notizie sulla figlia mentre Navi è assai scontento del comportamento di Behrooz. Viene finalmente individuato il nascondiglio dei terroristi ma il processo contro il Segretario della Difesa è già iniziato e le truppe d'assalto sono troppe lontane perché possano intervenire: il Presidente Keeler dà il consenso che il luogo venga colpito con un missile affinché non venga trasmesso in tutto il mondo l'uccisione di Heller. Jack riceve dalla Driscoll l'ordine di allontanarsi immediatamente ma l'uomo decide di disobbedire e di entrare nel bunker da solo.

promo | transcript


• Curiosità
Durante l'episodio si vede chiaramente il numero di cellulare di Debbie (310-597-3781) Molti fans lo hanno chiamato e si sono così messi in contatto con il set di '24'! Spesso era attiva una segreteria che ringraziava della chiamata, ma alcuni fortunati hanno parlato con attori e membri della produzione come Joseph Hodges, Kim Raver e Carlos Bernard. Hodges ha ammesso in un'intervista che a Jon Cassar è venuta l'idea del "fan phone" per interagire col pubblico. Hodges ha inoltre affermato che nella sola prima settimana hanno ricevuto ben 80.000 telefonate.
Quando Audrey manomette il tubo del gas indossa entrambe le scarpe: nella scena del rapimento si vede chiaramente che ne perde una.
Il veicolo del CTU che Jack chiede di riavere impiega pochi minuti per compiere il tragitto da lui percorso poco prima in oltre 20 minuti.

• Quotes
Chloe: Good luck today, you're going to need it.

Chloe: You're a geek, Edgar, but you are a good guy.

Driscoll: We have a situation here.
Chloe: I realize that. I can do the math as well as anyone.

Marianne: I don't care who authorizes it, I want it.
Edgar: Look, just because you overheard that conversation between Chloe and me, doesn't mean I'm your bitch.

[episodio successivo]