12:00 A.M. 01:00 A.M.

[back]

Data di trasmissione Fox Usa: 6 novembre 2001
Data di trasmissione Tele+Bianco: 12 settembre 2002
Data di trasmissione Rete4: 19 ottobre 2003
Scritto da: Robert Cochran, Joel Surnow
Diretto da: Stephen Hopkins
Show Star: Dennis Haysbert (David Palmer), Leslie Hope (Teri Bauer), Elisha Cuthbert (Kimberly Bauer), Kiefer Sutherland (Jack Bauer), Sarah Clarke (Nina Myers)
Recurring Role: Mia Kirshner (Mandy), Carlos Bernard (Tony Almeida), Penny Johnson Jerald (Sherry Palmer), Xander Berkeley (George Mason), Rudolf Martin (Martin Belkin), Richard Burgi (Alan York), Daniel Bess (Rick), Matthew Carey (Dan), Jacqui Maxwell (Janet York), Tanya Wright (Patty Brooks), Karina Arroyave (Jamey Farrell)
Guest Star: Michael O'Neill (Richard Walsh), Devika Parikh (Maureen Kingsley), Gary Murphy (II) (Vincent), Jeff Ricketts (Victor Rovner), Karen Kim (Flight Attendant), Petra Wright (Flight Attendant)

Jack Bauer, capo dell'Unità Speciale Antiterrorismo (CTU) di Los Angeles, riceve in piena notte una telefonata dal suo ufficio: il candidato democratico alla presidenza, il Senatore David Palmer, è l'obiettivo di un attentato. Prima di recarsi in ufficio Jack scopre che la figlia adolescente Kim non è in camera ma è uscita di nascosto. La ragazza si è infatti incontrata con Janet per un appuntamento con due ragazzi, Dan e Rick. La madre Teri contatta il padre di Janet e i due si recano assieme alla ricerca delle ragazze. Nel frattempo David Palmer scopre che una giornalista è pronta a rivelare notizie scottanti sulla sua famiglia. Su un aereo proveniente dalla Germania una bella ragazza di nome Mandy seduce il fotografo Martin Belkin. Poco dopo fa esplodere l'aereo non prima di esserne uscita con un paracadute.

minuto per minuto | transcript


• Curiosità
L'attentato dell'11 settembre ha caratterizzato questo episodio: la sua messa in onda è stata posticipata di una settimana e la Fox ha chiesto ai produttori di tagliare la sequenza dell'esplosione in volo del Boeing747. Il pilot originale prevedeva una scena iniziale diversa: Venezia, anziché Kuala Lumpur. Sono state fatte anche altre modifiche, ad esempio nei minuti segnati dall'orologio.
In origine la serie doveva intitolarsi '24 hours' ma poi, per evitare confusione col newsmagazine della CBS, è stato preferito il titolo '24'.
La maggior parte dei comunicati stampa rilasciati inizialmente, indicano l'interprete di Nina Myers come Sarah Lively: soltanto in seguito l'attrice ha scelto il cognome Clarke.
Grazie a questo episodio Joel Surnow e Robert Cochran hanno vinto l'Emmy per "Outstanding Writing in a Drama Series". L'episodio ha ricevuto anche tre nomination: per la regia, l'art direction (Carlos Barbosa, Tim Beach, Ellen Brill) e l'editing (David Thompson).
James Foley originariamente scelto per dirigere questo episodio, all'ultimo momento ha dovuto rinunciare.
La Fox per promuovere la première ha utilizzato la canzone "Break Stuff" dei Limp Bizkit ("It's just one of those days...").
Spettatori: 11.6 milioni. Rating share: 7.5/11

• Music
It's all good - The Fearless Freep [Jack e Kim giocano a scacchi]
Fix and destroy - The Dirtmitts [Jack capisce che Kim è uscita di nascosto]
Bouncing off the walls - Sugarcult [Jack telefona a Vincent]
Compromise - Mean Red Spiders [Kim e Janet nell'auto]
Live as E's - Sublime [Kim e Janet nell'auto]
Chair on a Wire - Krome [Kim e Janet incontrano i ragazzi]
Everything and Nothing - Rocket Science [nel negozio di mobili]
Iguaza - Gustavo Santaolalla
Destiny Complete - The Angel [Kim e Rick si baciano]
Feelin'irie - Jazz Pharmacy [Kim vede che sua madre la sta chiamando]
Christiansands - Tricky [nel furgone di Dan]

• Quotes
Jack Bauer: I'm federal agent Jack Bauer, and today is the longest day of my life.

Kim: So, is she still giving you the cold shoulder?
Jack Bauer: If by "she" you're referring to your mother, I'd appreciate if you called her by her name. Mom. And no, she's just busy.
Kim: She's busy a lot.

Vincent: Hello?
Jack Bauer: Vincent, Jack Bauer. You planning on seeing Kimberly tonight?
Vincent: No way, man. We broke up, you know that.
Jack Bauer: I just wanted to make sure you knew that.
Vincent: Chill, man. I don't know where she is. You've got my word.
Jack Bauer: That's a real comfort, Vincent, knowing I've got your word.

[episodio successivo]