06:00 A.M. 07:00 A.M.

[back]

Data di trasmissione Fox Usa: 14 gennaio 2007
Data di trasmissione Fox Italia: inedito
Data di trasmissione Rete4: inedito
Scritto da: Howard Gordon
Diretto da: Jon Cassar
Show Star: Peter MacNicol (Thomas Lennox), Mary Lynn Rajskub (Chloe O'Brian), Marisol Nichols (Nadia Yassir), Kiefer Sutherland (Jack Bauer), Jayne Atkinson (Karen Hayes), James Morrison (Bill Buchanan), Carlo Rota (Morris O'Brian), DB Woodside (Wayne Palmer), Eric Balfour (Milo Pressman)
Recurring Role: Roger R. Cross (Curtis Manning)
Guest Star: Ruben Pla (Yusef Amar), D.C. Douglas (USOJ Blake Simon), Kahlil Joseph (Middle Eastern Man), Benito Paje (Young East Asian Man), Marci Michelle (CTU Worker), Steven Schub (Henchman), Eric Bruskotter (Stan), Raphael Sbarge (Ray Wallace), Adoni Maropis (Abu Fayed), Kal Penn (Ahmed Amar), Tzi Ma (Cheng Zhi), Megan Gallagher (Jillian Wallace), Michael Angarano (Scott Wallace)

Sono passati 20 mesi dagli eventi scioccanti del finale del Day5 con Jack catturato dagli agenti del governo cinese e portato via dagli Stati Uniti. Il nuovo Presidente Wayne Palmer, fratello di David, deve fronteggiare una serie di attacchi terroristici che coinvolgono l'intero Paese e che stanno scatenando il panico tra i cittadini. Secondo le Agenzie dietro gli attacchi c'è un certo Al-Assad, noto terrorista sulla scena da oltre venti anni. Un altro terrorista di nome Fayed contatta però il governo degli Stati Uniti e dice loro che è in grado di comunicare la posizione di Al-Assad in cambio di 25 milioni di dollari e della vita di Jack Bauer contro il quale vuole l'uomo vendicare la morte del fratello avvenuta in Libano molti anni prima proprio per mano di Jack. Wayne riesce a ottenere dai Cinesi il rilascio di Jack che durante i mesi di prigionia non ha mai rivelato nomi compromettenti nonostante le numerose torture cui è stato sottoposto e i cui segni rimangono sul suo corpo. Jack accetta di sacrificarsi per fermare gli attacchi ma mentre viene torturato da Fayed l'uomo medio-orientale gli rivela che in realtà Al-Assad è giunto negli Stati Uniti per fermare gli attentati e che l'uomo che gli Stati Uniti dovrebbero uccidere è lo stesso Fayed. Mentre Fayed si reca a rispondere a una telefonata, Jack assale uno dei suoi aguzzini al collo mordendogli la giugulare.

promo | commenta


• Curiosità
Eric Balfour torna ad interpretare il ruolo di Milo Pressman dopo ben 105 episodi.
Quest'episodio, come i successivi tre, è stato rilasciato nei vari circuiti p2p una settimana prima della sua trasmissione.
A partire da questo episodio DB Woodside (Wayne Palmer), Jayne Atkinson (Karen Hayes), Carlo Rota (Morris O'Brian), Peter MacNicol (Thomas Lennox), Regina King (Sandra Palmer), Eric Balfour (Milo Pressman) e Marisol Nichol (Nadia Yassir) entrano a far parte del cast regolare.
Ancora una volta la Fox ha trasmesso i primi 4 episodi in un doppio appuntamento ravvicinato.
Il cofanetto dvd americano del Day5 contiene un prequel della durata di 10 minuti in cui vengono mostrate le torture cui è sottoposto Jack nelle carceri cinesi. Poiché Jack si rifiuta di parlare, Cheng assolda due uomini americani col compito di mettere in scena una liberazione in modo che venga alla luce la spia cinese in contatto con gli americani. Il prequel è sponsorizzato dalla Toyota come quello dell'anno precedente.
Nel dvd contenente i primi quattro episodi e primi 10 minuti del quinto e messo in commercio subito dopo la trasmissione televisiva, il nome di Kiefer Sutherland non compare nei crediti iniziali. Nella trasmissione sulla Fox invece sì.
Jack Bauer è al momento l'unico personaggio ad essere comparso in tutte le sei stagioni della serie.
La mossa di Jack di mordere la giugulare del nemico è un'allusione al personaggio di David, il vampiro che ha interpretato nel film "The Lost Boys" nel 1987.

• Quotes
Fayed: That's right, Jack. CTU is about to kill the wrong man. Assad isn't behind these attacks. He's come here to stop them. He's come here to stop me.

Karen: If we don't take out Assad...
Buchanan: I don't need a lecture, Karen, I know what the stakes are.
Karen: I don't think you do. If these attacks don't stop, there are people in this administration who are willing to tear up the Constitution in the name of National Security.

Lennox: For what it's worth, your brother would be doing just the same thing.
Wayne: But it doesn't make it right.

Jack: Audrey...
Buchanan: Audrey doesn't know that you're back.
Jack: My daughter.
Buchanan: Kim doesn't know either.
Jack: You keep it that way.

Curtis: The president must have given up a lot to make this happen.
Buchanan: I wish he were coming back under better circumstances. We don't know what his state of mind will be. If he doesn't cooperate, we must be prepared.

[episodio successivo]