07:00 A.M. 08:00 A.M.

[back]

Data di trasmissione Fox Usa: 14 gennaio 2007
Data di trasmissione Fox Italia: inedito
Data di trasmissione Rete4: inedito
Scritto da: Manny Coto
Diretto da: Jon Cassar
Show Star: Regina King (Sandra Palmer), Peter MacNicol (Thomas Lennox), Marisol Nichols (Nadia Yassir), Mary Lynn Rajskub (Chloe O'Brian), Kiefer Sutherland (Jack Bauer), Jayne Atkinson (Karen Hayes), James Morrison (Bill Buchanan), Eric Balfour (Milo Pressman), DB Woodside (Wayne Palmer), Carlo Rota (Morris O'Brian)
Recurring Role: Roger R. Cross (Curtis Manning)
Guest Star: Michael Angarano (Scott Wallace), Harry J. Lennix (Walid Al-Rezani), Kal Penn (Ahmed Amar), Van Epperson (Ticket Agent), Muttalib J. Ibrahim (Malek), Patrick Sabongui (Nasir), Julie Quinn (I.A.A. Staffer), Hrach Titizian (Zamil), Herzl Tobey (Middle Eastern Man #2), Alfred Woodley (FBI Agent Nichols), Adrian R'Mante (Omar), Marci Michelle (CTU Worker), Sammy Sheik (Masheer), Eric Bruskotter (Stan), Scott William Winters (FBI Agent), Steven Schub (Henchman), Alexander Siddig (Hamri Al-Assad), Raphael Sbarge (Ray Wallace), Adoni Maropis (Abu Fayed), Megan Gallagher (Jillian Wallace)

Jack si nasconde nelle fogne dell'edificio e riesce a mettersi in contatto con il CTU: avverte immediatamente il Presidente Palmer delle vere intenzioni dell'uomo e che uccidere Al-Assad sarebbe un grave errore ma il Presidente, su pressione dei suoi consiglieri Karen Hayes e Thomas Lennox, decide di non annullare l'attacco aereo contro il terrorista medio-orientale. Jack allora decide di recarsi lui stesso presso il nascondiglio dell'uomo e di portarlo in salvo. Al-Assad non crede che ci sia un traditore tra i suoi uomini ma Jack lo convince a controllarli. Poco prima che gli elicotteri bombardino l'edificio, i due fuggono portando con loro Omar, l'uomo che aveva comunicato a Fayed la loro posizione. Ahmed, ospitato presso i Wallace, è combattuto tra la disponibilità dei suoi vicini di casa e la causa cui si è votato. Sandra, la sorella di Wayne, è l'avvocato di un'associazione devota all'integrazione degli islamici negli Stati Uniti e si oppone alle richieste dell'FBI di controllare i dati personali dello staff. Telefona quindi al fratello e gli dice che non approva assolutamente la nuova linea di condotta del Governo americano. Jack comincia a interrogare l'uomo di Fayed ma si convince della sua buona fede: interviene però Al-Assad che, torturandolo in maniera più dura, si fa dire il luogo di un possibile nuovo attentato. Ahmed torna nella sua abitazione dovendo recuperare un pacco per Fayed ma viene fermato da Stan, un suo vicino di casa convinto della sua pericolosità: tra i due nasce una colluttazione e Ahmed spara all'uomo. Poco dopo entra nella casa Scott, il figlio dei Wallace, che, vedendo Ahmed ferito ad una gamba, intende chiamare un'ambulanza. Ahmed invece gli punta la pistola e gli dice di eseguire i suoi ordini. L'FBI torna negli uffici dell'associazione ma Sandra decide di cancellare tutti i files relativi ai dati del personale. Viene quindi immediatamente arrestata assieme al suo compagno Walid. Dai rilievi effettuati sul luogo del bombardamento, il CTU viene a sapere che Al-Assad non è tra i uomini rimasti uccisi; poco dopo Chloe scansionando alcune immagini del luogo scopre che Jack era presente poco prima dell'attacco e lo riferisce a Bill ma i due preferiscono mantenere per il momento il segreto. Jack e Al-Assad raggiungono la metropolitana e l'uomo medio-orientale individua immediatamente i due uomini di Fayed. Mentre Jack segue il kamikaze all'interno della stazione, Al-Assad il suo compagno. Il kamikaze entra in una carrozza della metro e Jack lo segue immediatamente. Dopo una colluttazione, poco prima che l'uomo inneschi il detonatore della bomba che ha con sè, Jack riesce a spingerlo fuori dal mezzo e a evitare una strage. Il CTU intercetta una telefonata tra Fayed e l'uomo seguito da Al-Assad e finalmente il Presidente Palmer si convince che Jack aveva ragione.

promo | commenta


• Curiosità
Al cast regolare della stagione si aggiunge Regina King.
L'episodio è dedicato al Maggiore Gerald "Beav" Bloomfield e al Capitano Capt. Michael "Martini" Martino, morti in Iraq il 2 novembre del 2005: probabilmente un omaggio dovuto anche alla presenza dei Cobra che compaiono nella scena del bombardamento contro Al-Assad.

• Quotes
Chloe: This is an aerial-frame enhancement a couple of seconds before it was destroyed. Jack rescued Assad.
Buchanan: Okay, okay, this makes sense. From Jack's perspective, if Assad is trying to stop the bombing.
Chloe: President Palmer and your wife... I mean Karen Hayes thinks he's wrong.

Fayed: I don't question your motives, Asif. When the moment approaches, even the most devout can experience fear. By overcoming your fear, you have proved your worth.

Sandra: Once you start ethnic profiling, it's a slippery slope.
Wayne: I'll look into it.
Sandra: You should probably start with Tom Lennox. This has his name written all over it.
Wayne: Sandra, please don't start in with Tom again.
Sandra: He treats the Constitution like a list of suggestions!

Scott: I can't believe this is happening. It's like the whole world has gone crazy.
Ahmed: It's been crazy for a long time, you just haven't been paying attention.

Milo: Fayed lied to us, and Jack bought the farm for nothing.
Chloe: Shut up, Milo.
Milo: What's her problem?
Morris: Jack Bauer was a friend of hers. It hurt her that he died that way. You may want to attenuate your thoughtless remarks once in awhile.

Wayne: This is going to get much worse.

Jack: He doesn't know anything. I can see it in his eyes.

Jack: I don't know how to do this anymore.
Assad: You'll remember.

Receptionist: The President's sister is on the line.
Lennox: Oh I think he'll wanna call her back.

[episodio successivo]