09:00 P.M. 10:00 P.M.

[back]

Quando sembra che la campagna per la rielezione possa tornare a procedere tranquillamente, il Presidente viene contattato da Alan Milliken, il suo maggiore sostenitore, che gli ordina di licenziare Wayne come capo dello staff perché l'uomo ha avuto una relazione con la moglie. Wayne offre le sue dimissioni, ma Palmer rifiuta il ricatto di Milliken. In Messico, i Salazar si spostano in una fattoria: qui Jack rivela a Claudia i suoi piani e le chiede di aiutare Chase, sottoposto nel frattempo a dolorose torture. La donna riesce a parlare col ragazzo e gli racconta tutto e che gli dice che troverà un modo per liberarlo. Kim e Michelle pensano che Tony abbia delle difficoltà ma, messo di fronte a Chappelle, l'uomo dimostra il contrario. Jack e i Salazar incontrano Amador, ma l'uomo rivela che c'è un altro acquirente nella compravendita del virus: Nina Myers. Si farà dunque un'asta: l'offerta di Nina risulta più alta. I Salazar, furiosi, stanno per uccidere Jack quando l'uomo riesce a convincerli ad aspettare e a cercare di ottenere il virus tramite la donna altrimenti la loro reputazione finirà in frantumi.

transcript | promo

scritto da: Evan Katz, Stephen Kronish
diretto da: Brad Turner
1^ visione Fox: 6 gennaio 2004 [ep. #3.09]


• Curiosità
Sarah Clarke non appare nei titoli di testa perché la sua presenza - ovviamente - deve provocare sorpresa tra gli spettatori; è accreditata nei titoli di coda.
Wayne dice che Alan Milliken è stato il più grande promotore di David durante la sua campagna presidenziale; nel Day1 si era detta la stessa cosa di un certo Frank Ames, che era apparso nell'episodio '9:00 a.m. 10:00 a.m'.

• Quotes
Ramon Salazar [a proposito di Jack]: That man has more lives than a cat!

[episodio successivo]