06:00 P.M. 07:00 P.M.

[back]

Dopo aver salvato Kate da una morte certa, Jack chiede alla donna di aiutarlo nelle ricerche di Syed Alì: Kate è la sola persona infatti che possa identificarlo. Per questo motivo Jack la porta ad una moschea della città. La donna collabora in maniera determinante e si dimostra molto coraggiosa. Marie invece continua imperterrita la sua attività di spietata terrorista. Mason e Tony ricevono la notizia della morte di Reiza e intuiscono l'autore del gesto. Kim sfugge alla polizia scappando nel bosco. Roger Stanton, una volta arrestato, viene interrogato e torturato affinché confessi la sua collaborazione col nemico. Dopo un'irruzione nella moschea, Syed Alì si dà fuoco, ma poco dopo Jack comprende che il corpo carbonizzato ritrovato non è del terrorista.

scritto da: Gil Grant
diretto da: Fred Keller
1^ visione Fox: 4 febbraio 2003 [ep. #2.11]


• Curiosità
Carmen Mormino ricomparirà nel Day 3, episodio 02:00 A.M. 03:00 A.M., in un ruolo differente.
All'inizio dell'episodio il monologo di Jack è: "A terrorist threat is made against this country, there are people inside our own government that may be involved, and my daughter is in danger. I'm Federal Agent Jack Bauer. Since 9 a.m., I have been tracking this bomb, and time is running out...".
Durante le riprese di questo episodio Elisha Cuthbert si è infortunata ad un braccio, ma dopo essere stata in ospedale, ha ripreso a girare.

[episodio successivo]