01:00 A.M. 02:00 A.M.

[back]

01:02 A.M.
Mentre Mandy atterra con il paracadute sana e salva, la squadra di Jack comincia a stendere la lista dei passeggeri del volo. Quando Tony fa domande sulla visita segreta di Mason, Nina mente per proteggere Jack. Nel deserto di Mojave, Mandy sotterra la carta di identità di Martin Belkin dentro una scatola. Si avvicina una macchina che carica la ragazza. Subito dopo che il veicolo si è allontanato giunge sul posto una motocicletta che rintraccia la scatola e la dissotterra. Al CTU Tony accusa Nina di mentire per coprire ciò che è avvenuto tra Jack e Mason.

01:09 A.M.
Nel frattempo Walsh si sposta nel centro della città al Dunlop Plaza e segretamente incontra un analista del CTU di nome Scott Baylor. Sebbene Baylor sia terrorizzato, consegna a Walsh una carta magnetica del CTU che contiene informazioni sul caso Palmer. Mentre Walsh prega Baylor di continuare ad aiutarlo nelle indagini, si sentono degli spari ed entrambi vengono colpiti. Baylor cade a terra. Walsh è ferito ma riesce a sparare verso gli assalitori.

01:12 A.M.
Walsh chiama Jack per chiedergli aiuto.

01:16 A.M.
Mentre si sta recando da Walsh, Jack chiama Teri e viene a sapere che l'auto di Janet è parcheggiata nel luogo dell'appuntamento ma delle ragazze non c'è traccia. Nel furgone di Dan, Kimberly realizza che Janet è stata drogata. Rick allude al fatto che ci siano altre "persone" coinvolte nel rapimento.

01:22 A.M.
Mandy arriva in una casa sperduta nel deserto. Ira Gaines le consegna una valigetta piena di denaro e lei comunica per radio ad un compagno sconosciuto di portare la carta di identità.

01:23 A.M.
Jack telefona a Nina per avere il codice di accesso al parcheggio del Dunlop Plaza ed entra nell'edificio. Tony ascolta la chiamata tra Jack e Nina e guarda la donna con sospetto.

01:29 A.M.
Nella casa di Gaines, Mandy incontra Jonathan che con una plastica facciale ha assunto le sembianze di Martin Belkin.

01:31 A.M.
Jack trova Walsh vivo. Sospetta che ci siano ancora tre persone armate nascoste nell'edificio. Mentre tentano la fuga, riescono ad ucciderne due. Jack taglia il dito ad uno dei cadaveri per averne le impronte digitali.

01:37 A.M.
Il motociclista arriva alla casa di Gaines. E' una donna di nome Bridgit. Invece di consegnare a Gaines, come pattuito, la carta di identità di Belkin, gli dà una fotografia della stessa chiedendo in cambio più soldi. Gaines minaccia di uccidere Bridgit, ma si placa quando realizza che lei è l'unica a sapere dove sia nascosta la carta d'identità.

01:42 A.M.
Non riuscendo a contattare Jack, Teri chiede a Nina di rintracciare il proprietario del negozio di mobili. Nina è stupita per la richiesta ma decide di aiutarla. Teri rivela a Alan York che lei e Jack si sono separati. Nina la richiama dandole il numero di telefono.Teri lascia un messaggio in segreteria sperando di poter ottenere dall'uomo maggiori informazioni sui ragazzi con i quali sono Janet e Kim.

01:44 A.M.
I figli di Palmer, Keith e Nicole, ritornano alla suite del padre dopo un raduno elettorale. Palmer è al telefono con Carl Webb, un suo collaboratore, al quale sta riferendo la discussione avuta con la Kingsley: chiede di incontrarlo immediatamente per discuterne di persona. Arrivano alla suite del Senatore altri agenti dei servizi segreti, ma Palmer riesce ad allontanarsi di nascosto dalla stanza. Gli agenti informano Sherry Palmer di avere informazioni che fanno ipotizzare un possibile attentato alla vita del Senatore.

01:53 A.M.
Jack e Walsh escono dal Dunlop Plaza attraverso il garage, ma restano bloccati sulla rampa: Walsh viene colpito. Jack risponde al fuoco degli assalitori. Walsh mostra a Jack la carta magnetica dicendogli di consegnarla a Jamey nella quale ripone la più assoluta fiducia: lei sarà in grado di individuare il computer del CTU che è stato usato per creare la carta e quindi di risalire al nome dell'agente corrotto. Mentre lancia la carta a Jack, Walsh viene colpito diverse volte e muore.

01:55 A.M.
Jack scappa in macchina e telefona a Jamey. Appoggia la carta magnetica su uno scanner portatile e le invia le informazioni.

01:56 A.M.
Dan accosta il furgone e ordina a Kim di chiamare la madre al cellulare per dirle di non preoccuparsi perché si trova ad una festa e tornerà a casa tra poche ore. Quando Kim si rifiuta, Dan fa per colpirla, ma Rick la difende ricordando al ragazzo le istruzioni ricevute da Gaines. Per spaventare Kim, Dan rompe il braccio di Janet con un piede di porco. A questo punto Kim chiama la madre piangendo, dicendole di essere ad una festa e termina la telefonata con un "ti voglio bene". Questo insospettisce Teri perché la figlia non le aveva mai detto di volerle bene.

01:59 A.M.
Jamey invia al computer della macchina di Jack il nome dell'agente corrotto: è Nina. Nel deserto, intanto, Jonathan prende la mira con il suo fucile di precisione.