07:00 A.M. 08:00 A.M.

[back]

07:00 A.M.
Ancora sotto shock, ma salva grazie il giubbetto antiproiettole fattole indossare da Jack, Nina vaga per la zona industriale. Il Senatore Palmer comunica alla moglie e al figlio la decisione di parlare durante la conferenza stampa della mattina dell'omicidio Gibson. Sherry e Keith non sono d'accordo. Jonathan arriva alla centrale elettrica di San Clarita dove il Senatore terrà il suo discorso e supera agevolmente i controlli dei Servizi Segreti grazie la straordinaria somiglianza con Martin Belkin. Gaines ordina a Jack di prendere una valigetta nell'auto. Vedendolo esitante, Gaines lo minaccia mettendolo in contatto telefonicamente con Teri. Gli ordina quindi di dirigersi alla centrale elettrica di San Clarita.

07:08 A.M.
Gaines invia a Jamey un sms. La ragazza prende il suo palmare e, per non essere vista dagli altri agenti del CTU, si reca in bagno dove Gaines la può osservare attraverso le telecamere di sorveglianza. Jamey informa l'uomo che Milo ha capito che la carta magnetica è stata sostituita. Quando però Gaines la informa della morte di Nina, la ragazza rimane pietrificata.

07:11 A.M.
Teri viene rinchiusa nel capannone assieme alla figlia. Kim spiega alla madre tutto ciò che è successo durante le precedenti ore.

07:17 A.M.
Nina trova un telefono e prova a chiamare ma la ragazza non è alla sua postazione. Allora decide di chiamare Tony chiedendo di Jamey. Tony sta per passargliela quando sente Jamey dire a Milo che Nina sarà fuori tutto il giorno per una riunione. Quando Tony le chiede spiegazioni, Jamey gli dice che Nina l'ha appena chiamata. A questo punto Tony e Nina realizzano che Jamey mente e anzi probabilmente è una talpa all'interno del CTU. Tony manda una macchina a recuperare Nina.

07:25 A.M.
Jack arriva alla centrale elettrica. Quando deve attraversare i controlli dei Servizi Segreti, l'agente Pierce lo ferma chiedendogli di ispezionare la valigetta che porta con sé: al suo interno c'è un computer portatile. Jack, temendo il reale contenuto del computer, lo accende, seguendo le indicazioni di Gaines, e ottiene così l'autorizzazione ad entrare alla sala stampa. Jessica, addetta stampa di Palmer, riconosce in Jack un suo compagno di liceo. Jack non presta attenzione alle parole della donna e se ne allontana. Poco dopo incrocia gli occhi di Palmer e desiste dall'avvertirlo dell'imminente pericolo. Proprio in quel momento al Senatore viene presentato il fotografo Martin Belkin.

07:29 A.M.
Mentre Kim dorme, Rick porta la colazione alle donne. Sapendo che si tratta di uno dei due ragazzi che ha rapito la figlia, Teri lo aggredisce. Mentre Rick tenta di spiegarsi, Eli li interrompe e ricorda a Rick di non parlare alle donne perché destinate ad una fine tragica. Alla centrale elettrica Jessica tenta di avvicinarsi nuovamente a Jack. Quest'ultimo tenta di scriverle in un bigliettino l'imminente pericolo, ma Gaines lo vede e ordina ad uno dei suoi uomini di allontanare Jack dalla donna. Ordina quindi a Jack dirigersi in un locale di servizio. Tony bacia Nina quando la donna entra nel CTU attraverso un ingresso secondario. I due si spostano in una stanza di sicurezza non controllata da telecamere. Nina lo informa del rapimento di Teri e Kimberly e ipotizza un legame tra questo e l'attentato a Palmer. I due decidono di allertare i Servizi Segreti.

07:36 A.M.
Jonathan entra nella stanza dove a Jack è stato ordinato di aspettare: apre la valigetta ed estrae le parti di una pistola da sotto il portatile. Mentre l'uomo si attacca sui polpastrelli delle dita delle finte impronte digitali, ordina a Jack di montare l'arma in modo che le sue impronte siano su ogni componente della pistola. Quando Jonathan sta per infilare l'arma nella borsa, Jack lo ferma minaccia con la stessa. Jonathan però lo avverte del pericolo che corre la sua famiglia: a questo Jack si calma e lascia uscire l'uomo.

07:41 A.M.
Volendo tendere una trappola a Jamey, Tony dice ad alta voce a Milo che ha le prove che Jack ha sostituito la carta magnetica. Contatta quindi l'agente Pierce dei Servizi Segreti e lo avverte del pericolo costituito dall'uomo. Nel frattempo Nina segue Nina attraverso le telecamere di sicurezza e la vede dirigersi in bagno. Tony la segue e dopo seguendo le indicazioni di Nina, entra e porta via Jamey attento a non farsi inquadrare dalla telecamere di sicurezza.

07:44 A.M.
L'agente Pierce avverte il Senatore Palmer che un agente del CTU è il possibile attentatore; lo invita perciò ad abbandonare la conferenza stampa. Palmer decide di rimanere. Pierce allarma i molti agenti della sicurezza presenti nell'edificio e ordina loro di bloccare immediatamente Jack Bauer. Tony porta Jamey in una stanza di sicurezza. La ragazza rimane sorpresa nel vedere Nina ancora in vita. Tony e Nina interrogano la ragazza minacciandola duramente: Jamey alla fine fa alcune ammissioni ma non rivela per chi lavora e chiede di poter avere un avvocato. Nina e Tony si rendono conto di non poter aiutare Jack.

07:52 A.M.
Nella baracca nel deserto Teri cerca in tutti i modi una via di fuga e non trovandola confida alla figlia quanto le vuole bene. Mentre Jonathan inquadra Palmer nel mirino, un agente dei Servizi Segreti si avvicina a Jack. Sapendo di avere pochissimo tempo a disposizione, Jack tenta di afferrare la pistola dell'uomo. L'agente rapidamente lo immobilizza e avverte i colleghi di proteggere il Senatore. I Servizi Segreti allontanano velocemente Palmer dal palchetto e lo fanno uscire dall'edificio. Nella colluttazione Jack perde l'auricolare con cui Gaines gli dava ordini. Gaines, per rabbia, ordina a Eli di uccidere Teri e Kim e manda un sms a Jamey. Nina e Tony, dopo aver visto la conferenza stampa di Palmer alla televisione, ordinano a Jamey di rispondere a Gaines che l'ordine di arrestare Jack è partito dal CTU per insubordinazione. Gaines si convince della spiegazione. L'uomo, alcuni istanti dopo, riceve una chiamata da una persona misteriosa. Mettendo da parte la sua ormai proverbiale spavalderia, con grande deferenza lo informa che il piano A è fallito ma ha già messo in moto il secondo piano. Mentre Eli sta per uccidere Teri e Kimberly, Gaines gli ordina di non sparare e di riportare le donne alla baracca.

07:59 A.M.
Alla centrale elettrica Jack viene preso in custodia dai Servizi Segreti.