08:00 A.M. 09:00 A.M.

[back]

08:00 A.M.
Dopo che Jack è stato preso in custodia dai Servizi Segreti, il Senatore Palmer e la moglie vengono fatto uscire dall'edificio. Jack prova all'agente Simes che stava lavorando per proteggere il Senatore; lo avverte che il vero attentatore è Martin Belkin ma l'agente non lo crede. Al CTU, Tony e Nina interrogano Jamey: la ragazza fa il nome di Gaines e dopo aver ammesso di aver modificato il sistema di sicurezza dell'edificio, accetta di telefonare a Gaines. Gaines, nel frattempo, è nel panico non riuscendo più a comunicare con Jonathan, finché riceve la chiamata di Jamey che lo tranquilizza. Nina chiede a Milo di cercare informazioni sull'identità di Gaines e gli affida tutto il lavoro di Jamey.

08:09 A.M.
Jack confessa a Simes che la sua famiglia è stata rapita e il piano di assassinare Palmer, ma Simes non ha né l'autorità né nutre la fiducia necessaria per rilasciarlo. L'agente chiede di chiamare la Divisione per avere indicazioni in merito. Mentre Jack sta per essere portato fuori dalla centrale elettrica, girando una valvola da cui fuoriesce del vapore, riesce a fuggire. Nonostante le manette ai polsi, Jack prende la pistola ad un agente ed esce dalla centrale. Fuori, ferma un'automobile e salito, ne prende in ostaggio l'autista.

08:13 A.M.
Jack ordina alla donna, una cameriera di nome Lauren Proctor, di portarlo al parcheggio di un cantiere. I due entrano nell'ufficio della struttura e Jack prova ad utilizzare il telefono.

08:16 A.M.
Jamey confessa di aver ricevuto 300.000 dollari in cambio del suo tradimento, una cifra certo non elevatissima, ma molto rispetto il suo stipendio al CTU. La ragazza, per continuare a collaborare, chiede in cambio la completa immunità. Nina riceve una telefonata da Jack: l'uomo si scusa per averle sparato e le spiegandole la situazione. Nina gli dice che Jamey ha confessato la sua partecipazione al piano. Jack parla con la ragazza e le promette di aiutarla; Jamey però continua a tergiversare. Jack allora dice a Nina di mandare a prendere il figlio della donna; per lui invece chiede un'auto e una pistola. Lauren Proctor, dopo aver ascoltato la conversazione telefonica, chiede a Jack chi sia ma non crede alla sua spiegazione. Approfittando di un momento di sonno di Jack, Lauren fa per allontanarsi dall'ufficio, ma subito si sveglia e le punta la pistola addosso.

08:26 A.M.
Sherry e il Senatore Palmer rientrano nella suite ma non trovano Keith in camera. Sherry prova a persuadere il marito che è necessario che la Kingsley non racconti alla televisione la faccenda che vede coinvolti i loro figli. Palmer è molto seccato con la moglie per avergli tenuto nascosto il segreto per ben 7 anni.

08:29 A.M.
Al telefono, Tony si scusa con Jack per averlo tradito, ma Jack lo interrompe che ha fatto la cosa più giusta in quel momento. Poco dopo, Jack, con l'aiuto di Lauren, riesce a liberarsi dalle manette. Mike Novick informa il Senatore che un agente del CTU di nome Jack Bauer ha apparentemente assalito un agente dei Servizi Segreti, è stato arrestato ma poi è riuscito a fuggire. A Palmer il nome dell'uomo pare familiare, ma non riesce a ricordare altro.

08:30 A.M.
Al quartiere di Gaines, Eli tenta un approccio a Kim. Teri prova a fermarlo, ma viene buttata a terra. L'uomo quindi sta per avventarsi sulla ragazza quando la donna si offre: l'uomo accetta e i due si appartano nella stanza accanto. Kim, scioccata, assiste impotente alla scena.

08:36 A.M.
Sherry persuade Maureen Kingsley a posticipare l'uscita della notizia riguardante Keith offrendole in cambio un'altra storia: il tentato assassino del marito da parte di un agente governativo.

08:42 A.M.
Teri rientra nella baracca. Kim è isterica, ma la madre la calma e le mostra il cellulare rubato a Eli. Teri chiama quindi Nina, ma deve subito interrompere la conversazione perché uno degli scagnozzi di Gaines entra nel capannone.

08:43 A.M.
Keith ritorna alla suite. Il Senatore dice al figlio di aver chiesto ai suoi avvocati un parere ma Keith non sembra affatto confortato dalla notizia. Mike Novick informa Palmer che la Kingsley ha abbandonato la storia di Keith. Sebbene Maureen non voglia fornire spiegazioni in merito alla sua decisione, il Senatore sospetta che abbia a che fare con i nuovi sviluppi della situazione. Sherry si professa innocente.

08:45 A.M.
Mentre attende al cantiere, Jack si addormenta. Lauren tenta di approfittarne ma Jack si sveglia e la ferma.

08:51 A.M.
Nina e Tony minacciano Jamey di raccontare al figlio Kyle il tradimento operato al CTU. Le spiegano che Gaines in ogni caso farà di tutto per impedirle di testimoniare, sino a rapire suo figlio. Jamey si dispera comprendendo la situazione disperata in cui si è cacciata. Quando i Servizi Segreti arrivano al cantiere, Jack chiede a Lauren di andare a recuperare la macchina inviatagli dal CTU. Uscita dall'ufficio, Lauren invece si dirige verso gli uomini dei Servizi Segreti: Jack è costretto a fuggire da una finestra e a correre alla macchina.

08:57 A.M.
Milo riferisce a Nina e Tony ciò che ha scoperto su Gaines ed inizia a sospettare qualcosa quando il figlio di Jamey entra al CTU. Tony e Nina entrano nella stanza dell'interrogatorio e, a sorpresa, trovano Jamey svenuta con i polsi tagliati: i cocci di una tazza sono sparsi sul pavimento. Nel frattempo inizia a suonare il palmare di Jamey: Gaines la sta cercando. Tony e Nina, indecisi sul da farsi, tentano di rianimare di rianimare la ragazza.